Solo un pazzo può
prendersi cura di un pazzo!

E' pazzia, ma c'è del metodo! (Shakespeare)

La psichiatria che non c’è (ma che ci dovrebbe essere)

Il 9 e 10 aprile p.v, si terrà a Greve in Chianti il convegno “ La psichiatria che non c’è (ma che ci dovrebbe essere”.Il titolio del convegno ne descrive il contenuto.

Purtroppo siamo abituati a vedere in giro chi è curato dalla psichiatria corrente come fosse uno zombo, da quella psichiatria che rende oggetti le persone non più rispettare come si dovrebbe, che crede come un delirante crede al suo delirio che il disturbo psichico sia curabile soltanto dagli psicofarmaci (che tutt’al più possono per breve tempo alleviare l’acutezza del disturbo (quando lo possono) essendo soltanto dei sintomatici (per intendersi come l’aspirina nella carie dentaria).

Il disturbo psichico, anche il più grave scaturisce dall’incongrua relazione comunicativa all’interno dell’ambiente in cui vive quello che sarà nel tempo un disturbato mentale, come studi scientifici appropriati hanno dimostrato . La psicoterapia esposta nel convegno, la psicoterapia relazionale, ottiene risultati non sperabili con la prassi della solita psichiatria., ciò che sarà esposto da eminenti cattedratici che parteciperanno al convegno.

Inoltre recenti studi della neuroscienze hanno dimostrato essere presenti nella corteccia cerebrale umana dei cosiddetti “neuroni a specchio”, i neuroni tramite i quali è possibili l’empatia (cioè partecipare al dolore ed alla gioia altrui) e che facilitano, con le loro connessioni, all’apprendimento sia manuale che affettivo, tanto da far sorgere nuovi orizzonti nello studio dell’antropologia culturale (cioè nello studio della crescita culturale e sociale dell’umanità).

Anche questi problemi saranno trattati nel convegno suddetto.

Questi temi potrebbero essere argomento interessante per incontri preparatori del convegno.

Rivolgersi per saperne di più alla Biblioteca Comunale od in segreteria del Sindaco di Greve in Chianti.

Programma di massima del convegno:

pomeriggio di venerdì 8 aprile p.v. ore 16 inizio del convegno.

Sabato 9 aprile mattino, dalle ore 9

Prof. Marco Manfrina.: La psicologia relazionale

Prof.P.G.Semmbolonil: La formazione dello psicoterapeuta relazionale

Prof.G. Piasere. I neuroni a specchio, l’empatia e la psicologia

Pomeriggio, dalle ore 15

Prof Di Pellegrino: I neuroni a specchio e l’antropologia.

Pof.P.Clemente: Lectio Magistralis

I lavori si svolgeranno nella Sala OASIS della Casa del Popolo.

Siamo certi del vostro interesse.

 





© Blog personale di Giuseppe Fioravante Giannoni
Gli articoli vengono pubblicati senza una cadenza regolare.