Solo un pazzo può
prendersi cura di un pazzo!

E' pazzia, ma c'è del metodo! (Shakespeare)

Sfogo 1

Povero mio blog!

Lo iniziai con grande entusiasmo che poi, piano piano, ho perso per la strada, nella consapevolezza della verità che se non ci si adegua a ciò che succede si entra nell’impotenza la più assoluta, in quel sentimento che annulla qualsiasi desiderio o volontà.
In tale situazione ogni intervento diventa uno sfogo.
Perché, malgrado tutto, tutti abbiamo bisogno di sfogarci.
Altrimenti scoppiamo.

Sapevamo che non ci potevamo permettere di continuare ad avere il governo del berlusca, speravamo che cambiasse musica e suonatori, però doveva cambiare anche il direttore d’orchestra ed invece, a quanto sembra , è rimasto sempre lo stesso. Dice perché ha la maggioranza al senato ed alla camera. O non lo sapeva il presidente della repubblica che volle fare il governo dei tecnici? O forse voleva che le cose cambiassero nell’apparenza mentre nei fatti non dovessero cambiare per nulla? Perché non sciolse il governo ed indisse nuove elezioni? Chissà. Forse il seguire i propri interessi è diventata una norma politica.

Sono medico. So che se un agente patogeno provoca una malattia per guarire si deve agire contro quel particolare agente patogeno.

Bene: l’attuale crisi è una delle crisi ricorrenti del sistema economico che ci governa ed in particolare è a causa degli eccessi deleteri della finanza internazionale insieme agli eccessivi stipendi di chi governa l’attuale sistema.

È stato fatto qualcosa per contrastare quell’agente patogeno che ha ammorbato la società?

Mi sembra, al contrario, che si sia tentato di eliminare con la sugna una macchia di unto schifoso.

Anche il berlusca emanava leggi e regolamenti che non toccavano né lui né i suoi compari. Ed il signor Monti ha agito diversamente? Ha cercato di eliminare la causa del male? Lui ed i suoi ricchi ministri negli interventi politici ultimi non hanno difeso la casta cui appartengono? Da tutti, anche da tutto il ceto medio, si aspettava una tassa patrimoniale ritenuta giusta; dei ricchi, però.

Che peraltro avrebbe colpito chi avesse beneficiato di un pregresso profitto economico permesso da quel sistema economico-finanziario bacato e corrotto e deleterio.

Al contrario si ruba per legge a chi guadagni meno dei duemila euro mensili mentre si continua a pagare stipendi da diecimila euro in su ( fino di 30.000, di 50.000 e più al mese se non di milioni).

E poi si incazzano se la gente non li appezza.
Certamente vorrebbero essere ringraziati.
Poverini!

 





© Blog personale di Giuseppe Fioravante Giannoni
Gli articoli vengono pubblicati senza una cadenza regolare.