Solo un pazzo può
prendersi cura di un pazzo!

E' pazzia, ma c'è del metodo! (Shakespeare)

L’ipocrisia politica italiana, gli sbarchi, Marino, le cooperative, la corruzione e il problema di Renzi

Séguita la storia dell’ipocrisia politica italiana. 

Fummo governati da due partiti egemoni, La DC e il PCI  La DC era legata agli USA, paladini della “libertà” di fare la guerra in Vietnam, di aiutare Israele contro i diritti dei Palestinesi ( e in futuro di fare la guerra in Iraq e in Afganistan) e la “libertà  di imporci la loro dittatura finanziaria. Il PCI era legato all’URSS,  paladina di un “benessere” di un popolo schiavo dei suoi capoccioni (in seguito diventati capitalisti russi), che viveva in miseria senza poter reclamare Tanto gli USA quanto l’URSS finanziavano i rispettivi lacché. E: la DC era succube anche alla chiesa cattolica che in Italia spadroneggiava.

Gli sbarchi degli estracomunitari.

Secondo me sono da accogliere solo i disgraziati che vengono dalla guerra .Gli altri sono i benestanti del paese di provenienza (i poveri non hanno i 5000-10000 dollari per il viaggio); la famiglia paga per ricongiungersi qui, per sempre, col familiare trasferito.

Marino sindaco di Roma

Di ciò che è capitato a Roma non si può dare colpa a Marino  che al momento  denunziò pubblicamente la corruzione (e i risultati dell’inchiesta giudiziaria seguono quella denunzia). Nei suoi intenti Marino ha trovato ostacoli e per diventare sindaco e dopo, nel partito di appartenenza (che ora vorrebbe fare di Marino un capro espiatorio) .Gli si può semmai imputare di non avere avuto il necessario coraggio di agire con più decisione. 

Per cui potrei ammettere le richieste dei “cinque stelle”, ma non quelle dei berlusconiani, dei fascisti e dei leghisti che furono d’accordo con Alemanno e la sua cricca; la completa responsabilità è di Alemanno e di chi lo sostenne  (e della parte dei DS che sotto sotto era d’accordo con lui e ne beneficiava). Per cui stiano zitti e si vergognino.

Le cooperative.

Oggi il nome di “cooperativa”  ha significati e finalità bugiarde. Son  “cooperative” certe le ”coop associazioni a delinquere, certe agenzie affaristiche (a es. quelle per case e quelle che gestiscono disoccupati? Inoltre le “cooperative” romane sono servite per sputtanare le coop rosse (ce ne sono ancora anche se tante hanno perso la loro caratteristica; la cooperativa non dovrebbe assumere dipendenti, il presidente dovrebbe lavorare come tutti, senza un compenso più elevato dei cooperatori). E poi quelle di Roma, per la verità, sono tutte cooperative “bianche” o “azzurre” o ”tricolori” e non si dice . Alla t.v. ho sentito solo una volta parlare di cooperative bianche e di straforo, diverse da quelle rosse.  .

La galera per i corrotti

Dovrebbe essere come per i mafiosi e a lavori forzati (per guadagnarsi quello che mangiano e per pagare i carcerieri( variati per sicurezza ogni dieci giorni) e senza contatti con l’esterno, parlino per telefono  con i familiari dilà da un vetro infrangibile. Con quelli  basta buonismo, niente trattamenti umani, non hanno diritto di vivere in un mondo civile (e in una galera civile).Inoltre gli impiegati corrotti,  gli assenteisti,  gli incapaci (anche per ignavia) di svolgerle mansioni pagate, non hanno diritto di alcuna difesa sindacale.

La  difesa del prodotto italiano contro le false definizioni.

Giusto! Però, perché alla televisione italiana si fa reclame allo yogurt alla greca?

Il problema di Renzi

Il problema di Renzi è di non accorgersi che  lui è il problema, che non sa distinguersi dai vecchi democristiani, che non si accorge di perdere il consenso della gente, che le nuova legge sulla scuola è incostituzionale.





© Blog personale di Giuseppe Fioravante Giannoni
Gli articoli vengono pubblicati senza una cadenza regolare.